Get Adobe Flash player

SCOPRIAMO IL NOSTRO MARE

PERIODO

Il periodo disponibile è luglio per un totale di 6 turni settimanali con imbarco per la prima crociera settimanale la penultima settimana giugno, a seguire le altre crociere. Imbarco domenica sera, rientro venerdi sera.

PREZZO

Quota individuale € 550,00. Comprende assicurazione per i partecipanti, affitto delle imbarcazioni, sistemazione in cabina, gasolio, biologo marino, materiale didattico, entrate nei parchi, sosta nei porti, 1 zainetto, 1 portachiavi, attestato di partecipazione.

NON INCLUSO

Cambusa dalla sera del primo giorno al pranzo dell’ultimo,(cassa comune di € 15,00 al giorno per partecipante da versare al momento dell’imbarco).

IL PERCORSO

La crociera si svolge nelle acque toscane.

Balene che soffiano, delfini che saltano, immagini che spesso ricolleghiamo a mari esotici e lontani. Molti ancora non sanno invece che proprio nelle acque toscane vivono numerosi cetacei, delfini e balene che accompagnano i naviganti in mare. Fra le isole toscane navigheremo su percorsi pensati per ragazzi pronti ad esperienze forti ed indimenticabili. In compagnia di Biologi marini ci immergeremo nella natura vera, cullati e confortati dalle onde e dalla comoda navigazione a bordo di un catamarano e barche  a vela. Alla fine della crociera i partecipanti saranno dei provetti navigatori e conoscitori del mare.

 

capi-estivi-2   capi-estivi-3

 

IMBARCAZIONE ED EQUIPAGGIO

A bordo del catamarano a vela KRILL, trascorreremo una stupenda settimana all’insegna del mare, della navigazione, dei bagni e dell’avventura. Tutti i confort a bordo cuccette e cabine per max 8 tra ragazzi/e, due bagni con docce calde, doccia esterna calda, 2 ampie dinette ed una comoda cucina.

Strumentazione: GPS, RADAR, VHF, zattere, giubbetti/cinture salvataggio, tender con fouribordo

L’equipaggio è composto da 2 biologi marini che da anni svolgono crociere educative per ragazzi nell’Arcipelago Toscano, quindi esperti conoscitori delle acque toscane e con una lunga esperienza nel campo dell’educazione ambientale.

ATTIVITA'

Navigazione a vela, incontro con delfini e balene, osservazione dei fondali, tanti bagni in mare e bagni di sole su spiagge bellissime. La vita di bordo favorirà la nascita di un vero e proprio equipaggio. Queste le attività principali assieme a spiegazioni di biologia marina, cetologia, vela e osservazione del cielo notturno. Molto importante è lo spirito di aggregazione (equipaggio), il rispetto degli altri e la collaborazione. Il catamarano come la barca offrono ampi spazi dove rilassarsi e prendere il sole, ma sono pur sempre un ambienti ristretti. Per questo motivo molto spesso nascono delle amicizie che perdurano anche dopo il termine della vacanza. La collaborazione consiste nei turni per la pulizia della barca, della propria cabina e dei bagni, nell’acquisto della cambusa e nelle manovre a vela. Durante le soste, dopo la navigazione giornaliera, ci tufferemo per fare snorkel con maschera e pinne, scenderemo a terra per escursioni naturalistiche e pernotteremo in stupende e silenziose rade.

ATTIVITA’ MARINARE DURANTE LA CROCIERA

I partecipanti alla crociera dovranno integrarsi con i compagni e diventare un vero e proprio equipaggio. Saranno infatti stabiliti dei turni per la pulizia di bagni e cabine, turni al timone e alle manovre. Tutti dovranno aiutare nella preparazione dei pasti, colazione, pranzo e cena, apparecchiare, servire i cibi, sparecchiare e provvedere alla pulizia post pranzo. Per la scelta della cambusa, tutti potranno scegliere i cibi, considerando però che essendo in barca, non tutti i cibi che si usano normalmente a casa vanno bene in barca. La cambusa dovrà essere rifornita durante la crociera dei cibi che finiscono e che devono essere freschi (pane, frutta, verdura, carne etc.), pertanto a turno e quotidianamente i partecipanti dovranno fare un check di ciò che manca e provvedere all’acquisto prima di lasciare il porto per la partenza. Sarà quindi creato un ricettario della crociera che servirà per rendersi conto di ciò che dovremo acquistare.

REGOLE COMPORTAMENTALI DEL CAMPO

Fondamentale per una buona riuscita della eco-vacanza è il rispetto degli altri ed il proprio comportamento. Le regole del campo devono essere rispettati da tutti i partecipanti insindacabilmente, sono ammessi nr. 2 richiami dopodiché il minore verrà invitato a terminare la vacanza e ad essere recuperato dal tutor o genitore in qualsiasi posto si trovi l’imbarcazione.

In nessun caso sarà restituito l’ammontare versato.

Le regole sono elencate di seguito e ricordate ai partecipanti il 1° giorno prima della partenza:

- gli ordini degli accompagnatori non si discutono, nessun minore può offendere i compagni di viaggio o i loro genitori, non è ammesso picchiarsi, tutti devono rispettare i turni assegnati di pulizia della barca, delle proprie cabine, dei bagni e la preparazione della tavola (i pasti vengono preparati dagli accompagnatori), a terra nei porti bisogna tenere un comportamento corretto, ogni giorno bisogna farsi la doccia, non è ammesso entrare con indumenti bagnati all’interno dell’imbarcazione, chi volontariamente procura danni all’imbarcazione sarà a carico dei tutors o genitori ripagarne le spese.

DURATA

Da domenica imbarco tra le 18.30 e le 19.30 al venerdi sbarco alle ore 18.30. 6 giorni e 5 notti

DATE

turni settimanali

- 1° turno dal 22/06 – al 27/06

- 2° turno dal 29/06 – al 04/07

- 3° turno dal 06/07 – al 11/07

- 4° turno dal 13/07 – al 18/07

- 5° turno dal 20/07 – al 25/07

- 6° turno dal 27/07 - al 01/08

DOCUMENTAZIONE

Documento di Identità, fotocopia del documento di chi ha la patria potestà, delega dei genitori compilata.

DA PORTARE IN BARCA

Ogni partecipante può portare una borsa morbida(NO TROLLEY), con costumi, asciugamani da mare e da bagno, shampoo o saponi biodegradabili, creme solari, occhiali da sole, cappello, indumenti leggeri (pantaloncini, magliette, pile, k-way), 1 lenzuolo senza angoli, 1 federa per i cuscino, sacco a pelo o coperta, torcia elettrica, effetti personali, maschera, boccaglio, pinne.

 

IL PERCORSO

 Viareggio – Capraia – Elba – Capraia - Viareggio

E’ una crociera a bordo di barche a vela, durante i quali si mangia, si dorme, si vive in barca e si sperimenta un contatto unico con l’ambiente marino. Vivremo il mare intensamente  e conosceremo meglio il nostro mare, in particolare le isole dell’Arcipelago Toscano. Navigazione a vela, incontro con delfini e balene, osservazione dei fondali, tanti bagni in mare e bagni di sole su spiagge bellissime. La vita di bordo favorirà la nascita di un vero e proprio equipaggio, accompagnato da esperti biologi marini/skippers. 

 1° giorno Viareggio

Appuntamento al Porto Turistico della Madonnina verso le 18.00. Saluto dell’equipaggio e accoglienza ospiti. Assegnazione cabine. Cena ore 20.00 a bordo. Dopocena presentazione del programma della crociera incentrato su: vita di bordo, scuola di vela e meteorologia, funzionamento imbarcazione, ricerche sui cetacei. Pernottamento a bordo.

2° giorno Viareggio

I. di Gorgona - I. di CapraiaSveglia ore 8.00. Colazione. Partenza ore 9.00 verso l’I. di Capraia, paradiso naturale in cui nidificano varie specie di uccelli quali il Gabbiano Corso, il Falco Marittimo, e dove, nella Grotta della Foca, a sud dell'isola, viveva la Foca Comune.
Durante la navigazione, passaggio ad Est dell'I. di Gorgona, attualmente carcere, osservando la distanza minima come da ordinanza.
Arrivati alla Capraia ormeggio in rada, bagno.

Cena ore 20.00, dopocena spiegazione del programma per il giorno successivo e discussione della giornata trascorsa. Discesa a terra. Pernottamento

 

Avvistamenti: stenelle, tursiopi, balenottere

 

Rotta 200°. Distanza 52 mg. Arrivo ore 17.00 

percorso

 

3° giorno Isola di Capraia – PortoFerraio

 

Sveglia ore 8.00. Colazione. Partenza ore 9.00 verso l’I. d’Elba. Passaggio a sud della Capraia sosta alla Cala Rossa, bagno e pranzo in rada. Partenza e navigazione nel canale tra Capraia e Elba sul tratto di mare dove nuotano delfini e balene e dove possibile inoltre vedere uccelli e rapaci marini. Tappa intermedia a Marciana Marina per un bagno alla Cala dell’Uomo di Pietra. Arrivo a PortoFerraio, ormeggio in rada, bagno. Cena ore 20.00, dopocena spiegazione del programma per il giorno successivo e discussione della giornata trascorsa. Discesa a terra. Pernottamento

 Avvistamenti: stenelle, tursiopi, balenottere,

Rotta 120°. Distanza30 mg. Arrivo ore 18.00

percorso-1

 

4° giorno PortoFerraio – Marciana Marina

 

Sveglia ore 8.00. Colazione. Partenza ore 9.00 verso la parte W dell’I. d’Elba. Veleggiata verso il canale tra Elba e Corsica. Sullo sfondo del Mar Tirreno settentrionale stupendi paesaggi e mare incontaminato. Sosta nella rada di S. Andrea. Bagno. Approdo a Marciana Marina. Cena ore 20.00, dopocena spiegazione del programma per il giorno successivo e discussione della giornata trascorsa. Discesa a terra. Pernottamento.

 Avvistamenti: stenelle, tursiopi, grampi, zifi, balenottere, capodogli

 Rotta varia Distanza 20 mg. Arrivo ore 17.00

 

5° giorno Marciana Marina – I. di Capraia

 

Sveglia ore 8.00. Colazione. Partenza ore 9.00 verso l’I. di Capraia. Navigazione verso la zona NW dell’I. d’Elba. Ormeggio in rada. Bagno. Cena ore 20.00, dopocena spiegazione del programma per il giorno successivo e discussione della giornata trascorsa. Discesa a terra. Pernottamento.

 Avvistamenti:  tursiopi, stenelle

 Rotta 310°. Distanza 24 mg. Arrivo ore 17.00

 

6° giorno I. di Capraia - Viareggio

 

Sveglia ore 8.00. Colazione. Partenza ore 9.00 verso Viareggio. Passaggio ad Est dell'I. di Gorgona, attualmente carcere, osservando la distanza minima come da ordinanza.

 

Avvistamenti: stenelle, tursiopi, balenottere

 Rotta 20°. Distanza 52 mg. Arrivo ore 17.00

 

IMPORTANTE

 I percorsi sopra descritti sono puramente indicativi e potranno subire modifiche o riduzioni in funzione delle condizioni meteo

ED IN ALCUN CASO POTRANNO ESSERE OGGETTO DI RIVALSA.

delega

 

 

 

 

 

 

otc

  • fbtrip gyoutube

locandina uscite studenti